martedì 20 luglio 2010

Tempo di Fuoco...alle Griglie!!!!

Cucù, sono tornataaaaaaa!!!Vi sono mancata???Per niente vero? Potreste anche fingere un pochino, farvi venire una lacrimuccia all'angolino dell'occhio, magari spruzzandovi un poco di limone come fanno a Ollivud!
Che dire?Qui fa sempre più caldo, ogni secondo che passa penso solo al tempo che manca prima di fare un bel tuffo nel mio mare, il mare dove sono nata. No, perchè io veramente per poco non sono nata in acqua...non scherzo mica! Ci è mancato poco che la mia mamma mi vedesse spuntare dall'acqua a testa sotto, circondata da pesciolini!Roba che manco la Venere!Io ovviamente invece che da una conchiglia sarei uscita da una cozza! Non ci credete??? Mia mamma mi racconta sempre (anzi, mi rinfaccia sempre!) che calciavo così tanto nella pancia che pensava che avrei fatto la calciatrice (si sbagliava di poco:sono una malata di calcio! Le mie prime parole sono state: Papà, mamma e Totò...Totò Schillaci!). La mia carissima mammina, ina veramente, dato che incinta di 9mesi pesava 54kg...ma da chi ho preso???Comunque, la mammina mi racconta sempre che l'unico momento in cui mi calmavo e non le ballavo la samba sulla vescica, era mentre faceva il bagno in mare...praticamente a 29anni sembrava la Montalcini, tanto stava a mollo! Il punto? Io avevo così tanta voglia di bagno nel mio Jonio che la mamma ha rotto le acque proprio mentre stava in mare...E NON SE N'E' ACCORTA! Tra un pò mi scambiavano per un pesciolino e mi mettevano sul banco del pesce! Tant'è che da quel giorno io del mare non posso farne a meno!Ho imparato a nuotare che avevo 3anni, da piccola stavo così tanto con la testa sott'acqua che mamma mi perdeva sempre!Poi bastava cercare una bambina con le labbra viola...ho fatto da precorritrice agli Emo praticamente!
E in inverno, pensate che mi fermassi?Macchè, facevo il bagno nella vasca con la maschera!
Perchè vi ho detto tutto questo??? Per farvi capire come soffro in cittààààààààààààààààààààà!!!Proprio non resisto!!!Dov'è il mare???E poi non mi so orientare!Lo so che sembra stupido e tutti mi prendono in giro per questo, ma io se non so dov'è il mare non so dove sta il nord o il sud!
Se c'entra qualcosa con la ricetta di oggi??? Ovviamente non c'entra una BEATISSIMA!
Cosa vi propongo oggi???
COSTOLETTE DI MAIALE NOSTRANO CON SALSA ALL'ERBA CIPOLLINA
Che titolo lungo eh? 

Il maiale è nostrano davvero, nel senso che la mia mammina ha comprato un maiale da un allevatore assieme ad un'amica e appena è diventato bello grosso...è andato a vivere in una fattoria con tanti bambini (questo è il modo delicato di dire: lo hanno macellato!). Poi ne hanno fatto tanti salami, 2prosciutti, pancette, capicolli, soppressate...insomma, tanta  roba che fa bene alle arterie! Ovviamente metà di questa roba è finita nel mio frigo, perchè Papà sta a dieta...ha la pressione alta...e quindi mammina ha pensato bene di fare un passaggio di consegne, nel senso che mo la pressione alta mi deve venire a me!Io invece ho invitato i miei amici e l'ho fatta venire a loro!Sono buona io, ma voglio vivere a lungo!
Tranquilli, la ricetta è moooolto corta!

INGREDIENTI
Costolette di maiale Supernostrano e una griglia
Per la salsa:
un mazzetto di erba cipollina
pepe e sale qb
olio qb
una manciata di pinoli
30gr di formaggio grattuggiato

 Abbiamo....insomma, l'amore mio ha messo il Barbecue fuori. Le ha volute lui le costolette sul barbecue, secondo me si sarebbero cucinate comunque solo mettendole sul balcone.Mentre lui si arrostiva e sudava che manco Giuliano Ferrara nel bagno turco, io ho preparato la salsa all'erba cipollina. Ho messo tutto nel bicchiere del frullatore a immersione (ormai andiamo d'amore e d'accordo) e ho emulsionato il tutto.
Sulla carne non abbiamo messo nè sale (perchè c'è nella salsa) nè olio (perchè era carne di maiale).

Il risultato di sta bella sudata è questo:

 

Con questa "ricetta" partecipo al contest di Al cibo Commestibile Fuoco alle Griglie

 Spero vada bene!Grigliare ho grigliato, magnare ho magnato...Sembravamo i Flinstones attaccati a queste costolette...ovviamente io dall'alto della mia femminilità ero Fred!

A prestissimo su questi schermiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!
Ps: vi piace come ho cambiato il blog??? La head nell'Header è proprio la mia, mentre ammiro quello che D'Annunzio definì "Il più bel km d'Italia"!

14 commenti:

  1. Te mi fai morì dalle risate, sei una forza della natura ragazza mia. Se vivessi al mare ti offrirei una stanza senza pensarci due volte. Anche mia mamma mi perdeva sempre al mare da piccina, con la differenza che doveva poi cercare una bimba con i tacchi alti; facevo il giro degli ombrelloni a caccia di zoccoli con la zeppa!!!
    In bocca al lupo per il contest; di sicuro vinci quello di miss simpatia ^__^ Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Chissà perché ti immaginavo bionda e riccia tipo Pollon eheheh! Forza della natura sin da quando sei nata?! *-* Di dove sei, mi stai mettendo curiosità uffa ehehe. Molto carino il tuo nuovo vestitino, più solare proprio come sei Tu! Concordo con Federica, se è previsto un premio simapatia ti spetta di diritto ed a pieno titolo. Baci bimba.

    RispondiElimina
  3. Tesoro, complimenti per la nuova veste grafica e per l'Header! Il piatto è veramente gustoso, la foto parla da sola! Un bacione

    RispondiElimina
  4. Vittoria a pieni voti!!!!!
    Miss terremoto simpatia Manu!! Concordo con Fede e Chez Denci.
    Mi è piaciuto tanto il post di oggi, oltre alla grigliata intendo.. (intanto mi appunto la salsetta :P===)
    T'immagino proprio sguizzare come un pesciolino nell'acqua ^____^
    E riconfermo ciò che ti o detto ieri riguardo il tuo blog... ora ti rispecchia davvero!!!
    Mi piace tantissimo. Baciottoni

    RispondiElimina
  5. Bello il nuovo look, molto più solare, come te!!! La foto è bellissima è Reggio Calabria vero?
    Il piatto poi è molto gustoso... avercelo un maiale così!
    Ciao miss simpatia!

    RispondiElimina
  6. le nostre mamme sono da denuncia!!!! ti dico solo che mia madre aveva la passione per la pesca subacqua... andando a mare da sola mentre mio padre era a roma non mi poteva smollare a nessuno.... allora mi metteva i braccioli e con una corda si legava lei in vita e dall'altra estremità legava me....
    ero la sua bambina boa.... io galleggiavo sopra lei pescava sotto.... se mi annoiova o se c'erano dei problemi tiravo la corda e lei risaliva

    RispondiElimina
  7. bella la nuova veste del blog

    RispondiElimina
  8. ...Allora, da dove comincio? Il blog mi piace assai assai, molto più luminoso (praticamente come te tesoro!!), per quanto riguarda l'acqua hai a che fare con una che appena vede un ondina di cinque centimetri la classifica cavallone!!!Mia mamma non mi ha certo partorito in acqua ma la fatica che faceva a trascinarmi in piscina equivale senza dubbio ad un altro parto!!!Passando alla ricetta...anche io ho appena postato la mia ricetta per Genny...però devo dire che alle costine non posso proprio dire di no!!!Non ce la faccio!!!!Bacio

    RispondiElimina
  9. cucù....sono tornata anch'iooo...ahahah....che bello la nuova veste del blog!! mi piace un sacco...nel prossimo header non vogliamo vedere la head ma la front....ihihih

    RispondiElimina
  10. Hey hey ma che ricettina deliziosa!Costolette di un maialino di tutto rispetto e salsa all'erba cipollina, che adoro!In bocca al lupo x il contest :) mi hai fatta ridere un sacco con questa storia, anc'io adoro l'acqua anche se vivo in montagna, infatti non perdo un secondo quando posso andare al lago!Il nuovo blog è molto carino e la tua foto super!E così ti intendi di calcio eh, passa sul mio blog, c'è un esperimento di muffin interisti, anche se non è la tua squadra del cuore puoi prendere spunto!ciao ciao ^^

    RispondiElimina
  11. Ahahahahah ma sei davvero una Pollon combinaguai, ti immagino da piccola pesciolina che sfuggivi a tutto e tutti!!!
    Bellissima la nuova "veste" del blog, luminosa come te ed estiva giusto in tema!!!
    Complimenti, hai una bellissima head ^__^
    Bone le costolette alla griglia e quella salsetta all'erba cipollina ci deve stare proprio a meraviglia!!!
    Baciotti azzeccosi
    Minù

    RispondiElimina
  12. sai cara mia che secondo me è una teoria vera?io ero a mollo quando ero incinta e mio figlio ora penso che sia un pesce, è sempre in acqua e soprattutto a 5 anni gli piace l'apnea!direi che quasi quasi si potrebbe fare una tesi scentifica su questa nostra teoria!..buona la carne alal griglia!

    RispondiElimina
  13. ciao sorellina di nemo! mi hai fatto morì dalle risate.. altro che pressione alta chi fai venì :D. ti capisco anche io sono nata e cresciuta con il mare a pochi passi in Campania, e ora che sto a pisa c'è l'ho vicino a meno di 8 km, però quando vivevo da mia zia a firenze :O solo l'idea di pensare che il mare fosse a 65 km era nà botta in fronte!!:)oramai lei ci ha fatto l'abitudine. complimenti per la grigliata, anche io l'altro giorno ho messo il mio ragazzo a cucinare la carne sulla bracie... però dopo è diventato una bella caciotta affummicata :D
    un bacione gioia
    Pina

    RispondiElimina
  14. Sono nata di 23 settembre e la mia mami, fino al giorno prima, era ammollo.. Ti capisco più di quanto immagini (non solo per il forte sentimento di gemellaggio con il mare)! Mentre leggevo mi domandavo se era uno scherzo ed il tuo post, in realtà, lo avessi scritto io. Incredibile la vita :) mega mega mega mega baci!

    RispondiElimina

...O commenta il post....
Insomma, fai come se fossi a casa tua, però dopo rimetti tutto a posto!